Olio di pesce favorisce smaltimento grassi

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha scoperto che l'olio di pesce e' in grado di trasformare il grasso accumulato nel corpo umano in cellule che invece bruciano i grassi. Lo studio e' stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports. I ricercatori hanno infatti scoperto che l'olio di pesce e' in grado attivare i recettori del tratto digestivo attraverso il sistema nervoso simpatico spingendo le cellule di stoccaggio a metabolizzare il grasso accumulato.

Leggi tutto...

 

Dimmi come mangi e ti dirò chi sei!

Mangiare cibo in grande quantità nel più breve tempo possibile è un comportamento alimentare sempre più diffuso. 
Chi mangia in modo vorace finisce per mangiare di più perché non ha la sensazione della sazietà. Preferisce la sensazione della pienezza gastrica alle stimolazioni sensoriali gustative e olfattive.

Leggi tutto...

 

Natale: con 'abbuffate' delle feste si ingrassa anche di 5 kg

Quanto pesa il Natale sulla nostra salute? In media 2 chili, ma può arrivare fino a 5. Di tanto, infatti, può aumentare il nostro peso a causa degli 'stravizi' alimentari che ci concediamo durante le feste. A dirlo è uno studio realizzato dal sito In a Bottle (www.inabottle.it) su 70 esperti tra nutrizionisti, dietologi e medici generici.

Leggi tutto...

 

Natale a dieta, ecco il pranzo dimezza calorie che 'salva' il panettone

Non c'è cenone o pranzo di Natale che si rispetti senza panettone.
Mangiarlo senza troppi sensi di colpa è possibile, basta bilanciare meglio gli altri alimenti.
"Il problema delle feste è che aggiungiamo zuccheri dopo un pasto completo - spiega all'AdnKronos Salute Sara Farnetti...

Leggi tutto...

 

Obesità: anche una questione di gusto

In uno studio condotto nel Regno Unito i partecipanti  (n = 40), classificati come obesi (indice di massa corporea ≥ 30) o (indice di massa corporea <30) non obesi, hanno completato un test standardizzato della soglia olfattiva  a un odore ecologicamente valido cibo-correlato (cioccolato), seguito da un test di assaggio.

Leggi tutto...

 

Scoperti adipociti "beige"

Come è noto il tessuto adiposo bruno (BAT) agisce nei mammiferi come un sistema naturale di difesa contro l'ipotermia, e la sua attivazione, a uno stato di maggiore spesa energetica, è ritenuta protettiva nei confronti dello sviluppo di obesità. Anche se l'esistenza del BAT in esseri umani adulti è stata ampiamente dimostrata, la sua origine cellulare e l'identità molecolare rimangono in gran parte poco chiare a causa della forte eterogeneità cellulare ritrovabile all'interno di vari depositi di tessuto adiposo.

Leggi tutto...
   

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Sig.ra Claudia Petrazzuolo
eMail: info@corsidiformazionecm.it
Lifestyle Changing -  Associazione no profit  Cf:92056210468
 

 

POWERED BY DIGIPO.TECH

 INFORMATIVA UTILIZZO COOKIE