Donne attente alle patate: aumentano il rischio di diabete gestazionale!

Per evitare il diabete gestazionale si dovrebbe ridurre il consumo di patategià prima della gravidanza. A suggerirlo sono i risultati di uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un gruppo di ricercatori dei National Institutes of Health e dell'Università di Harvard, negli Stati Uniti, secondo cui le donne che prima di rimanere incinte mangiano molte patate corrono un maggior rischio di sviluppare questo problema anche se in buono stato di salute e se non hanno mai avuto a che fare con questa forma di diabete.

Leggi tutto...

 

Per una vescica sana: evitate caffè, alcool e cioccolato!

Caffè, alcolici, cioccolato e spezie: chi soffre di vescica iperattiva deve starne alla larga. Questi alimenti, infatti, possono irritare l'organo e favorire l'insorgere di contrazioni muscolari involontarie. La vescica iperattiva, che rappresenta una delle più frequenti cause d'incontinenza urinaria, si verifica proprio quando il muscolo detrusore, che circonda la vescica, si contrae in maniera incontrollata. Questo movimento provoca il bisogno urgente di urinare, con una frequenza maggiore rispetto alla norma.

Leggi tutto...

 

Pane nero al carbone vegetale: la posizione del Ministero.

Ormai l'argomento è sulla bocca di tutti: non si può produrre pane nero. O meglio, non lo si può fare quando a conferirgli il caratteristico colore è quel colorante, l'E153, da cui questo panificato prende l'altro nome con cui è noto, “pane al carbone vegetale”. L'E153 non è infatti altro che il carbone vegetale (o carbone attivo), un prodotto della combustione di alcuni tipi di legno già ampiamente utilizzato a scopo medico in base alle sue proprietà adsorbenti.

Leggi tutto...

 

Dopo le feste bere più acqua e riprendere l'attività fisica!

Parafrasando l’antico proverbio “l’Epifania tutte le feste porta via”, è proprio il caso di dire che l’acqua tutti i chili di troppo porta via. La Befana è ormai arrivata ed è giunto il momento, per milioni di persone, non solo di riporre gli addobbi, ma anche di depurarsi dagli eccessi a tavola, cercando di perdere i chili di troppo accumulati e le cattive abitudini, sequele tipiche delle festività prolungate.

Leggi tutto...

 

Oms contro spot di cibi energetici!

In tutta Europa i bambini sono bersagliati da pubblicità di cibi e bevande ad alto contenuto energetico, ricchi di grassi saturi, acidi grassi trans, zuccheri o sale. Lo sottolinea il braccio europeo dell' Organizzazione mondiale della sanità, secondo cui "nonostante i progressi compiuti in alcuni Paesi, l' azione di governo per limitare questo marketing rimane inferiore a quella ottimale". Questo anche perché "non è semplice identificare alimenti la cui pubblicità dovrebbe essere limitata in televisione, internet, sui cartelloni o altri canali.

Leggi tutto...

 

Obesità e stress possono anticipare la pubertà delle ragazze!

L'obesità e lo stress sono i due principali fattori della pubertà precoce nelle ragazze: le ragazze che vivono questo fenomeno  sono a più alto rischio di essere depresse,  di sviluppare disordini alimentari, di cadere nell’abuso di droghe e di vivere un’infanzia troppo breve, diventando adulte subito. E, come gli adulti, quelle ragazze vanno incontro un rischio maggiore di cancro al seno e di malattie cardiache.

Leggi tutto...
   

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Sig.ra Claudia Petrazzuolo
eMail: info@corsidiformazionecm.it
Lifestyle Changing -  Associazione no profit  Cf:92056210468
 

 

POWERED BY DIGIPO.TECH

 INFORMATIVA UTILIZZO COOKIE