La lista dei falsi test per intolleranze e allergie alimentari. La denuncia dei medici. Il decalogo da seguire e i consigli degli esperti

Il proliferare di falsi test diagnostici per individuare intolleranza o allergie alimentari ha generato negli ultimi anni molta confusione e false aspettative di dimagrimento nei soggetti in sovrappeso. Per aiutare i cittadini a riconoscere le bufale nascoste dietro al business dei falsi test, valutato in circa 3 milioni di euro, l’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI, in collaborazione con le maggiori Società scientifiche (AAIITO, AIGO, AMD, ANDID, SIAAIC, SIAIP, SID, SINU, SINUPE e SIO) ha elaborato un decalogo (*) validato dal Ministero della salutem, che sarà consultabile nei prossimi giorni sul sito anti-bufale della Fnomceo (www.dottoremaeveroche.it).

[continua a leggere]

 

Potrebbe interessarti il nostro nuovo corso!

(clicca sull'immagine per maggiori dettagli)






RICHIEDI INFORMAZIONI GRATIS

INFORMATIVA AI SENSI DEL DLGS 196/2003
I dati personali raccolti attraverso questa pagina vengono utilizzati da Lifestyle Changing - Associazione no profit solo per adempiere alla richiesta di informazioni ricevuta dall’utente, ovvero fornire le informazioni richieste. Lifestyle Changing - Associazione no profit si impegna a non fare uso commerciale delle informazioni qui raccolte e a non rivenderle a terzi. Per visualizzare l'informativa sui dati personali si rimanda al seguente link informativa-privacy
 
   

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Sig.ra Claudia Petrazzuolo
eMail: info@corsidiformazionecm.it
Lifestyle Changing -  Associazione no profit  Cf:92056210468
 

 

POWERED BY DIGIPO.TECH

 INFORMATIVA UTILIZZO COOKIE